Tu sei qui: Home News 2017 maggio Scuola digitale: un decreto da oltre otto milioni
Scuola digitale: un decreto da oltre otto milioni News    

Scuola digitale: un decreto da oltre otto milioni

Firmato il 16 maggio scorso dal Ministro Valeria Fedeli un decreto che stanzia da 8,4 milioni per le attività degli animatori digitali nelle scuole. Ciascuna istituzione scolastica riceverà 1.000 euro per laboratori, formazione, ambienti di apprendimento integrati, nuovi percorsi.

Le risorse potranno essere utilizzate, tra l'altro, per organizzare attività e laboratori, per formare la comunità scolastica sui temi del Piano Nazionale Scuola Digitale, per creare o migliorare ambienti di apprendimento integrati, per l'ammodernamento di siti internet, per la diffusione di una cultura digitale, stimolando soprattutto la partecipazione e la creatività delle studentesse e degli studenti.

Il provvedimento è stato presentato nel corso del convegno di "Verso gli Stati Generali della scuola digitale" tenutosi a Bergamo, che è stato l'occasione per fare il punto sullo stato di attuazione del PNSD, e per annunciare l'avvio, previsto nei prossimi mesi, di una piattaforma volta a favorire la comunicazione e il confronto tra gli animatori digitali, per consentire una più facile progettazione delle attività.

Tra le nuove azioni previste, si lavorerà sulla formazione degli insegnanti e sulla produzione di contenuti per le scuole certificati e riconosciuti. Inoltre, in accordo con la Camera dei Deputati, saranno creati percorsi di "educazione civica digitale" in ogni scuola, con il coinvolgimento di soggetti istituzionali e civici.

    18/05/2017 12:02