Tu sei qui: Home News 2017 giugno Aggiornamento graduatorie ad esaurimento: operazioni annuali
Aggiornamento graduatorie ad esaurimento: operazioni annuali News    

Aggiornamento graduatorie ad esaurimento: operazioni annuali

Emanato il decreto che disciplina le operazioni annuali relative all’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo. Il provvedimento reca indicazioni per l’adeguamento alle nuove classi di concorso e norme specifiche per i docenti abilitati in altri Stati membri dell’UE.

Con nota 13 giugno 2017 prot. n. 26666 il Miur ha trasmesso il decreto 12 giugno 2017 prot. n. 400, che disciplina, con effetto dall'a.s. 2017/18, le consuete operazioni annuali relative all’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo.

È fissato all’8 luglio il termine entro il quale:

  • i docenti già iscritti con riserva nelle graduatorie ad esaurimento, in attesa del conseguimento del titolo, devono conseguire l'abilitazione ai fini dello scioglimento della riserva per l'a.s. 2017/18. A tal fine, i docenti interessati dovranno compilare il modello 2;
  • i docenti iscritti nelle graduatorie ad esaurimento devono possedere i requisiti per beneficiare della riserva dei posti. A tal fine i docenti interessati dovranno compilare il modello 3;
  • i docenti già iscritti nelle graduatorie ad esaurimento devono conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno. Entro lo stesso termine possono essere dichiarati i titoli di specializzazione all'insegnamento relativi ai metodi didattici differenziati ai fini dell'inclusione nei relativi elenchi. A tal fine i docenti interessati dovranno compilare il modello 4.

Le domande, corredate delle relative dichiarazioni sostitutive di certificazione, dovranno essere presentate dal 20 giugno all’8 luglio, esclusivamente con modalità web nell'apposita sezione "Istanze on line".

Gli aspiranti presenti nelle graduatorie ad esaurimento della scuola secondaria di primo e secondo grado figureranno a decorrere dall'a.s. 2017/18 nelle graduatorie corrispondenti alla classe di concorso istituita con il D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19 con i punteggi, nonché i titoli di preferenza e precedenza, posseduti alla data dell'ultimo aggiornamento avvenuto per il triennio 2014-2017

Ai docenti già iscritti a pieno titolo in graduatoria, che siano in possesso di abilitazione conseguita in uno dei Paesi dell'Unione Europea e formalmente riconosciuta con decreto di equipollenza dal M.I.U.R., è rideterminato, previa domanda da presentarsi secondo le suddette modalità e termini, il punteggio già conseguito per il titolo di accesso, ai sensi del punto A4 della vigente tabella di valutazione dei titoli di III fascia delle graduatorie ad esaurimento. A tal fine, dal Decreto ministeriale di riconoscimento dell'equipollenza, deve risultare che il percorso formativo che ha portato al conseguimento del titolo sia stato analogo ai corsi di cui al richiamato punto A4 della tabella di valutazione deli titoli.

    14/06/2017 10:59