Tu sei qui: Home News 2017 febbraio Rendicontazione Carta del docente a.s. 2015/16
Rendicontazione Carta del docente a.s. 2015/16 News    

Rendicontazione Carta del docente a.s. 2015/16

Il personale docente che ha ricevuto il bonus euro 500 riferito all’a.s. 2015/16 nei mesi di novembre e di dicembre 2016, deve rendicontare la spesa sostenuta entro il 31 agosto 2017. Le somme non rendicontate, non rendicontate correttamente, o utilizzate per spese inammissibili, sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con l’erogazione riferita all’anno scolastico successivo.

Lo ha comunicato il Miur con nota 22 febbraio 2017, prot. n. 3761. La rendicontazione andrà effettuata con le modalità già illustrate con nota 29 agosto 2016 prot. n. 12228, e utilizzando esclusivamente il modello B allegato alla citata nota. In particolare:

  • nella colonna “totale importo speso” va indicata la spesa complessiva risultante dalla dichiarazione presentata alla scuola dal docente con il modello A;
  • nella colonna “totale importo rendicontato” va indicata la spesa rendicontata fino ad un importo massimo di euro 500;
  • nell’ultima colonna “tra le spese rendicontate indicare l'importo di eventuali spese per acquisto di beni o servizi inammissibili, non rientranti nell'elenco di cui all'articolo 4 del DPCM 23/9/2015”, vanno inseriti gli importi delle eventuali spese inammissibili e/o non rendicontate correttamente con riferimento alla somma di euro 500.

Il modello B dovrà essere trasmesso agli Uffici scolastici regionali territorialmente competenti.

Gli importi delle eventuali spese inammissibili e/o non rendicontate correttamente saranno poi comunicati alla società Sogei, per essere scalati dall’emissione del bonus docenti nel successivo anno scolastico.

    24/02/2017 11:48