Tu sei qui: Home News 2016 ottobre Fondi per ampliamento offerta formativa
Fondi per ampliamento offerta formativa News    

Fondi per ampliamento offerta formativa

Con apposito decreto il Miur individua per l’a.s. 2016/2017 gli interventi educativo-didattici rivolti agli studenti e le iniziative di formazione per il personale scolastico, con gli importi dei relativi finanziamenti ex Legge 440. Le Istituzioni scolastiche sono invitate a prendere visione degli avvisi pubblici, selezionando la partecipazione alle attività di interesse.

Con decreto 1° settembre 2016 n. 663 il Miur individua per l’a.s. 2016/2017 gli interventi educativo-didattici rivolti agli studenti e le iniziative di formazione per il personale scolastico, finanziati con i fondi della ex Legge 440.

Si tratta di un’opportunità funzionale all’attuazione dell’autonomia scolastica per sviluppare la qualità e l’ampliamento dell’offerta formativa di tutte le istituzioni scolastiche. In particolare le azioni promosse afferiscono ai seguenti ambiti:

  • Per gli Studenti: Integrazione e Inclusione, Sport e Cultura ed Educazione Stradale, Cittadinanza attiva e legalità, Scuola, lavoro e dispersione
  • Per il personale scolastico: Formazione, Ordinamenti Scolastici

La nota 4 ottobre 2016, prot. n. 2998 dà conto delle modalità di espletamento delle procedure propedeutiche  all'assegnazione dei finanziamenti alle istituzioni scolastiche, e riporta in allegato un quadro riepilogativo degli interventi, ove è riportato per ogni tipologia di attività il finanziamento  complessivo previsto, la titolarità del provvedimento di  assegnazione delle somme, la data di pubblicazione degli avvisi, il termine di  presentazione dei progetti e di quello di conclusione dell'istruttoria da parte degli Uffici competenti.

Sul sito del Ministero è poi disponibile uno spazio dedicato, in cui verranno progressivamente pubblicati i dei documenti e degli Avvisi pubblici delle azioni promosse delle Direzioni Generali del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione. Ciò al fine di consentire agli Uffici scolastici regionali ed alle istituzioni scolastiche di avere un'area  informativa complessiva sulle procedure e sugli esiti dell'istruttoria delle proposte che perverranno  dalle scuole.

Le Istituzioni scolastiche, singolarmente o in rete, sono invitate a prendere visione degli avvisi,  selezionando la partecipazione alle attività di interesse; in coerenza con il proprio PTOF, le scuole sono invitate a rispondere, a pena di esclusione, a non più di tre avvisi.

    07/10/2016 09:55
    10mar

    Dove va la valutazione: le attese e il decreto legislativo

    San Benedetto del Tronto (AP) - Aula magna Scuola Media Statale Mario Curzi, Piazza Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, 1

    18mar

    La didattica e la progettazione per competenze: il curricolo verticale di italiano nella scuola del primo e secondo ciclo d’istruzione

    Napoli, Scuola secondaria statale di I grado “Viale delle Acacie” - Via Puccini, 1

    1apr