Tu sei qui: Home News 2016 marzo Posizioni economiche ATA: riattivazione flusso telematico
Posizioni economiche ATA: riattivazione flusso telematico News    

Posizioni economiche ATA: riattivazione flusso telematico

Riattivata la funzione relativa al flusso telematico di colloquio MIUR-MEF per l'inserimento, da parte degli Uffici Scolastici periferici, dei nominativi del personale ATA destinatario del beneficio previsto dalle nuove posizioni economiche con decorrenza economica dal 1° gennaio 2015.

Al fine di  consentire agli Uffici Scolastici periferici l'inserimento e l'inoltro dei nominativi del personale ATA  destinatario del beneficio economico, è riattivata la funzione relativa al flusso telematico di colloquio  MIUR-MEF. Tale funzione consentirà esclusivamente l'invio delle nuove posizioni economiche con  decorrenza economica dal 1° gennaio 2015.

L'inserimento della data di decorrenza delle posizioni economiche è a cura degli Uffici periferici; le applicazioni SIDI sono raggiungibili dai percorsi indicati con nota 22 febbraio 2016, prot. n. 5083, distinti per I e II Posizione Economica; le relative applicazioni sono disponibili. La prenotazione per la trasmissione del flusso dovrà essere effettuata entro il giorno 5 di ogni mese.

Con nota 3 marzo 2016 prot. n. 6034 si ricorda che i destinatari del beneficio economico previsto dalle posizioni economiche da inserire, con decorrenza economica dal 1° gennaio 2015, tramite il flusso telematico di colloquio MIUR-MEF, sono tutti coloro che hanno svolto le ulteriori e più complesse mansioni in aggiunta ai compiti già previsti dagli specifici profili professionali, utili per l'attribuzione del beneficio in questione ed i cui nominativi non siano stati trasmessi precedentemente al MEF con il flusso telematico di colloquio e, di conseguenza, non beneficiari dell'emolumento una-tantum riconosciuto dal CCNL Scuola del 7 agosto 2014. Le posizioni economiche dei soggetti beneficiari dell'emolumento una-tantum, infatti, continuano ad essere liquidate da MEF-NOIPA.

Sono, comunque, da inserire i nominativi di coloro che maturano il diritto al beneficio economico per scorrimento di graduatoria.

    09/03/2016 11:27