Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2017 settembre Nota MIUR 21.09.2017, prot. n. 40347
Nota MIUR 21.09.2017, prot. n. 40347 Legislazione e dottrina    

Nota MIUR 21.09.2017, prot. n. 40347

Premio formazione 2017 per l'innovazione della scuola.

Come è noto, lo scorso anno è stato adottato con D.M. 797/2016, il piano di formazione docenti 2016-2019, previsto dall'art. 1 comma 124 della L.107/2015. Il Piano di formazione rappresenta un quadro di riferimento istituzionale che offre una visione strategica della formazione in servizio del personale della scuola, da interpretarsi come sviluppo culturale e organizzativo nell'ambito di un rinnovato Sistema d'Istruzione del nostro Paese.

In particolare, il sistema di formazione che si sta delineando, ha l'obiettivo di coniugare nell'ambito del Piano Triennale dell'Offerta formativa, che ogni istituto scolastico ha predisposto, lo sviluppo della professionalità docente, l'autovalutazione di ogni istituto, il piano di miglioramento della didattica, la qualità dell'insegnamento con l'innalzarsi degli esiti formativi degli allievi. In questo contesto assume particolare rilevanza l'obiettivo di assicurare, da parte di tutti i soggetti preposti, una elevata qualità dell'offerta di formazione dei docenti, sia attraverso lo sviluppo di strumenti e di metodologie dedicate, sia garantendo la piena diffusione di "best practice" formative realizzate a livello territoriale.

Con queste premesse, la Direzione generale per il Personale Scolastico promuove, ad iniziare da questo anno, il "Premio formazione 2017 in servizio per l'innovazione della scuola" rivolto alle Istituzioni scolastiche (singole o associate in rete o scuole polo per la formazione).

L'obiettivo del premio è di valorizzare le iniziative formative di qualità realizzate dalle Istituzioni scolastiche, nelle varie modalità previste dalle norme, nel corso del primo anno di attuazione del Piano di formazione docenti (a.s.2016-2017). Il premio dovrà fare emergere i progetti di formazione con un accentuato carattere d'innovazione, con particolare riferimento alle modalità di realizzazione, alla trasferibilità dell'iniziativa anche in altri contesti territoriali, alla qualità dei contenuti prodotti e alle caratteristiche e metodologie di monitoraggio.

A tal fine ogni USR avrà cura di selezionare i progetti formativi segnalati dalle Istituzioni scolastiche del proprio territorio.

Le candidature saranno valutate da una commissione tecnica regionale nominata dal Direttore dell'Ufficio scolastico e composta dal personale facente parte dello staff per la formazione dotato di specifica competenza nel settore.

In particolare ciascuno USR dovrà selezionare un numero di nove progetti formativi (a.s. 2016-2017), uno per ciascuna delle priorità di formazione previste dal Piano e coniugate con i bisogni delle Istituzioni scolastiche:

1. Autonomia organizzativa e didattica;

2. Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base;

3. Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento;

4. Competenze di lingua straniera;

5. Inclusione e disabilità;

6. Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile globale;

7. Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale;

8. Scuola e Lavoro;

9. Valutazione e miglioramento.

Alla valutazione si provvede attribuendo un punteggio nel limite massimo di 100 punti e nel rispetto dei seguenti criteri:

a) Innovazione del progetto formativo (max 30 punti) - saranno valutati aspetti relativi all'organizzazione del progetto formativo, privilegiando quelle iniziative orientate alla realizzazione di laboratori e di community di docenti permanenti per lo sviluppo professionale, ai percorsi di ricerca-azione che hanno prodotto un'innovazione sulla didattica (anche attraverso l'uso delle tecnologie ICT).

b) Qualità e trasferibilità dei contenuti proposti (max 25 punti) - saranno valutati i contenuti prodotti anche in riferimento alla possibilità di utilizzare i documenti e i contenuti formativi prodotti in altri contesti territoriali.

c) Monitoraggio del percorso formativo svolto (max 25 punti) - saranno valutati i metodi di monitoraggio del percorso formativo svolto (questionari docenti, formatori, etc.).

d) Completamento del percorso formativo (max 20 punti) - saranno valutati il numero dei docenti che hanno terminato il percorso, rispetto agli iscritti inizialmente, nonché l'impegno a dare continuità nel tempo all'iniziativa formativa (connessioni con la didattica, ricerca-azione, formazione di figure di riferimento, ecc.).

Gli USR avranno cura di trasmettere, esclusivamente secondo il format digitale(pdf) previsto nell'allegato 1, i nove progetti delle istituzioni scolastiche selezionati, entro il 30 ottobre 2017, all'indirizzo mail formazione.scuola@istruzione.it, avente oggetto: "Premio formazione in servizio per l'innovazione della scuola 2017".

La Direzione Generale per il Personale Scolastico, ricevuti i suddetti progetti dagli USR, procederà ad istituire una Commissione Nazionale (composta da esperti della formazione) che, sulla base dei criteri sopra esposti, valuterà, per ciascuna priorità della formazione, i nove progetti vincitori a livello nazionale.

I dirigenti scolastici o i loro delegati degli Istituti scolastici, che hanno realizzato i nove progetti selezionati dalla Commissione Nazionale, saranno premiati nell'ambito del convegno "La nuova formazione: innovare la professionalità dei docenti", che si terrà a Job Orienta il 1 dicembre 2017 dalle ore 10.30 alle 13.30. Nel corso del convegno i dirigenti scolastici o i loro delegati potranno inoltre illustrare, sinteticamente, il loro progetto formativo.

I progetti formativi selezionati dagli USR verranno sistematizzati e organizzati all'interno di una apposita sezione del sito web www.miur.gov.it, per metterli a disposizione di tutte le altre Istituzioni scolastiche.

 

Allegato 1 - Format progetto formazione

Allegato

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente