Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2017 maggio Nota MIUR 17.05.2017, prot. n. 1193
Nota MIUR 17.05.2017, prot. n. 1193 Legislazione e dottrina    

Nota MIUR 17.05.2017, prot. n. 1193

Monitoraggio dei percorsi di alternanza scuola-lavoro - a.s. 2016/2017.

La legge 13 luglio 2015, n. 107, di "Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti", ha inserito l'alternanza scuola-lavoro nell'offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di II grado come parte integrante dei percorsi di istruzione.

Data la particolare rilevanza che la legge attribuisce a questi percorsi è necessario proseguire nell'attività di rilevazione attraverso una completa e corretta acquisizione dei dati così da monitorarne lo stato di realizzazione, in particolar modo per gli studenti delle classi terze e quarte per i quali l'alternanza è obbligatoria. In caso di corsi già attivati in via sperimentale nell'a.s. 2014/2015 (ante lege n. 107/2015) i dati devono comunque essere comunicati anche con riferimento agli studenti delle classi quinte.

A tal fine, a partire dal 18 maggio 2017 sono attive nell'area "Alunni - Gestione Alunni - Alternanza scuola lavoro" le funzioni per la comunicazione dei dati relativi all'anno scolastico in corso. Per agevolare l'impegno delle scuole, nell'area vengono visualizzati tutti i dati già comunicati negli anni precedenti.

Per l'inserimento dei dati le scuole devono utilizzare le seguenti tre funzioni:

1. "Gestione Aziende": la scuola inserisce le informazioni sulle aziende con le quali ha stipulato le convenzioni e le relative strutture presso le quali si svolgono i percorsi.

2. "Percorsi di alternanza scuola-lavoro": la scuola inserisce i dati relativi ad ogni specifico percorso attivato quali: descrizione del percorso, tipologia, durata prevista, data inizio, data fine, ore previste in aula e presso struttura, fonti di finanziamento, strutture associate.

3. "Alunni in alternanza scuola-lavoro": la scuola associa i percorsi precedentemente definiti al singolo alunno o a gruppi di alunni della classe.

Nella rilevazione di quest'anno sono state inserite alcune schede riepilogative utili alle scuole per monitorare le ore effettivamente svolte dagli studenti rispetto alla durata complessiva prevista dalla legge (almeno 400 ore negli istituti tecnici e professionali e almeno 200 ore nei licei).

Inoltre si fa presente che, laddove venga ritenuto necessario, è possibile apportare modifiche sui dati dei percorsi di alternanza scuola-lavoro già comunicati nell'a.s. 2015/2016.

A partire dal 19 giugno 2017 è resa disponibile una scheda che visualizza i dati di alternanza di ogni studente frequentante la scuola, riferiti anche ai percorsi degli anni scolastici precedenti.

Si sottolinea che dopo la chiusura delle funzioni, prevista per il 30 settembre p.v., le scuole non potranno più modificare i dati e pertanto si raccomanda il rispetto di tale scadenza.

A supporto della procedura è disponibile una Guida operativa, nell'Area Procedimenti Amministrativi, che illustra nel dettaglio l'intero processo.

Per eventuali chiarimenti può essere contattato l'Ufficio Statistica e Studi, mentre per l'assistenza relativa ad aspetti tecnici dell'applicazione è disponibile il numero verde del gestore del sistema informativo del Ministero (800 903 080).

 

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente